Collegamenti sponsorizzati

Appartamenti monolocale

Appartamenti monolocale: Domanda e Offerta

Stai cercando o vuoi affittare un appartamento monolocale? Stai cercando notizie a riguardo? Continua a leggere di seguito, abbiamo preparato una breve guida sull'appartamento monolocale.
Appartamenti monolocale: Domanda e Offerta Collegamenti sponsorizzati
Perché scegliere un appartamento monolocale?
Il monolocale rappresenta il tipo di appartamento ideale per i single, e per chi cerca una soluzione pratica ed economica.
Spesso, chi per motivi professionali o di studio necessita di abitare in centro, ha a disposizione un’ampia scelta di monolocali moderni e ristrutturati e spesso anche arredati , che con un’organizzazione razionale degli spazi, non fanno mancare i confort tipici delle tipologie di appartamento più grandi.
Prima di procedere con la vostra scelta valutate posizione dell’immobile (centrale o periferica) , età, disponibilità di box (molto importante specie nelle grandi città come Roma o Milano) , riscaldamento autonomo, e stato dell’arredamento (se presente). Ricordate che le spese di manutenzione ordinaria dell’immobile sono a carico vostro, quindi rendetevi bene conto dello stato della casa prima di firmare il contratto. Non dimenticate anche di considerare le spese condominiali che spesso se il monolocale è in zona centrale possono diventare cospicue.
Affitto appartamenti monolocali
Oggi chi possiede un monolocale  ha la possibilità di affittarlo a studenti e professionisti, nonché di sfruttarlo per un’esclusiva attività di bed & breakfast o affitto camere. Si tratta probabilmente del tipo di appartamento più facile da affittare, in quanto risulta per sua natura altamente competitivo a livello economico.
Appartamenti monolocali in affitto?
Internet oramai è pieno di siti che riportano annunci immobiliari come ad esempio casa.it oppure soloaffitti , e di  agenzie immobiliari che oltre alla normale pubblicità cartacea si affidano sempre più spesso al web  per pubblicizzare i propri immobili. Ma non dimenticate di consultare anche i “classici” giornali cartacei di annunci, dove spesso potrete trovare appartamenti monolocali in affitto a buon mercato.
Valutate bene gli annunci e se possibile scegliete solo quelli con fotografia. Eviterete di perder tempo con visite a monolocali  che magari si rivelano delle catapecchie.
I costi reali del canone di affitto.
Il canone di solito pubblicizzato non fa riferimento a tutta una serie di spese accessorie che vado ad elencarvi:
La commissione per l’agenzia immobiliare se avete scelto di affidarvi a quest’ultima (una tantum, di solito il 10% del canone annuo + IVA)
La cauzione (se l’appartamento è arredato) di solito corrisponde a 2 mesi di canone.
La caparra : di solito altri 2 mesi di canone, ma può essere anche contrattata con il padrone di casa.
Circa 100 euro per registrazione contratto e bolli vari
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta